Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

"KANU" - X Festival delle colline geotermiche

05 agosto 2021

"KANU"- rassegna estiva di teatro e danza

Giovedi' 5 - ore 21:00
Largo Magenta

KANU

PICCOLI IDILLI

con Bintou Ouattara 

Spettacolo Vincitore IN-BOX VERDE 2019

 

Spettacolo per famiglie

Ingresso 5€ 

Prenotazione consigliata

Posti limitati

X Festival delle colline Geotermiche

Officine Papage presenta
Festival delle Colline Geotermiche 2021
X edizione
2 luglio > 22 agosto

Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo (Pisa) Monterotondo Marittimo (Grosseto)

 

Il Festival delle Colline Geotermiche – realizzato da Officine Papage con la direzione artistica di Marco Pasquinucci e quella organizzativa di Annastella Giannelli - festeggia la sua X edizione proponendo un’esplosione ‘controllata’ di arte, poesia e spettacolo dedicata all’ascolto e al paesaggio: dall’Inferno al Paradiso, nella stessa terra selvaggia che ispirò la prima cantica della Divina Commedia.

Al centro, come sempre, ci sarà il meglio del teatro contemporaneo italiano, tra novità e repertorio, in un programma che va da artisti acclamati come Roberto Latini (in prima nazionale con Inferno – 03/07), Marco Baliani (Opposti Flussi – 31/07 luglio), Andrea Cosentino (Fake Folk – 13/08) e Massimiliano Civica (L’angelo e la mosca – 19/08), a giovani promettenti come Pandomu Teatro o il danzatore e coreografo Lorenzo Covello.

Tra gli ospiti importanti I Sacchi di Sabbia, la compagnia Garbuggino/Ventriglia e Pilar Ternera, i Capo Trave, Piccoli Idilli e Accademia dei Mutamenti. Martedì 8 agosto, per una notte letteralmente sotto le stelle torna, dopo l’incredibile successo dello scorso anno, il Concerto Notturno Contemplativo organizzato in collaborazione con Electropark Festival alla Rocca degli Alberti di Monterotondo.

 

Sabato 3 luglio, tra i fumi e le rocce iridescenti del Parco delle Biancane (Monterotondo Marittimo – Grosseto), Roberto Latini, in prima nazionale con INFERNO. L’inizio del viaggio (Compagnia Tiezzi-Lombardi) apre il focus speciale del Festival di quest’anno: “ATTRAVERSAMENTI DANTESCHI. Nuove Geografie per un nuovo umanesimo” in collaborazione con il Progetto Atlante poetico della Toscana a cura della Scuola Normale Superiore di Pisa. La cornice naturale del Festival ha un carattere talmente particolare da diventare parte integrante di questa drammaturgia. Si dice infatti che proprio i fenomeni geotermici della zona abbiano ispirato l'immaginario di Dante nel costruire alcuni passi dell'inferno. Ma ogni evento sarà incastonato in un’ambientazione perfetta.

  • LA PRENOTAZIONE È FORTEMENTE CONSIGLIATA, sia per gli spettacoli a ingresso libero che per quelli a pagamento.

Nelle giornate di spettacolo (h 9.30-12.30 e h 15.00-19.00) si può chiamare o mandare un messaggio WHATSAPP o SMS al 334 269 8007 con: nome, cognome, numero di telefono, indirizzo mail in base alle normative vigenti.

Acquisto biglietti online su liveticket.it

Si raccomanda di arrivare ai luoghi di spettacolo 20 MINUTI PRIMA dell’orario d’inizio per agevolare lo svolgimento delle necessarie pratiche di controllo delle presenze.

 

INFO

334.2698007

info@officinepapage.it