Tu sei qui: Home Benvenuto a Monterotondo Marittimo Ordinanza n. 35 del 15.05.2017 - Chiusura al traffico del centro storico di Monterotondo M.mo

Ordinanza n. 35 del 15.05.2017 - Chiusura al traffico del centro storico di Monterotondo M.mo

Servizio Associato di Polizia Locale

 

ORDINANZA n. 35 del 15.05.2017

 

Vista la richiesta in data 11 Maggio 2017 da parte del Funzionario Ufficio LL.PP del Comune di Monterotondo Marittimo Ing. Antonio Guerrini con la quale viene richiesta la regolamentazione della circolazione veicolare  nel capoluogo per l’esecuzione dei lavori di rifacimento della pavimentazione e dei sottoservizi in Via Bardelloni, Piazza Casalini e Via Dumas Poli da parte della ditta Marconi di Grosseto con inizio degli stessi a partire dal giorno 22 maggio p.v.;

Considerato che per dare esecuzione a tale intervento è necessario adottare provvedimento efferente  la circolazione  veicolare;

Visti gli  artt. 5-6-7 del D.lgs n.285 del 30.4.92 e succ.modifiche ed integrazioni in materia di circolazione stradale ;

Visto L’art.2 del reg.to di Polizia Locale approvato con delibera della Giunta esecutiva dell’Unione dei Comuni n 28 del 13 4 2012 e il decreto del presidente dell’Unione dei Comuni n°7 del 1.7.2016 che affida al sottoscritto la responsabilità del servizio associato di polizia Locale ;

 

O R D I N A

 

-Dal giorno 22 Maggio 2017 e fino alla conclusione dei lavori  nel centro abitato di Monterotondo Marittimo

 

1) è VIETATO il TRANSITO e la SOSTA a tutte le categorie di veicoli nelle vie BARDELLONI, POLI DUMAS e Piazza CASALINI e comunque in tutto il centro storico del capoluogo;

 

2) nello svolgimento dei lavori sia costantemente garantito l'accesso pedonale in condizioni di sicurezza a tutte le unità immobiliari sul cui fronte siano realizzati i lavori di scavo;

 

3) è vietata la Sosta nel piazzale  adiacente al palazzetto dello Sport per l’approntamento dell’area di cantiere.

 

-In relazione allo stato di avanzamento dei lavori, sarà temporaneamente possibile transitare nelle vie e piazze del centro storico che non saranno in quel momento interessate dai medesimi.

Tale transitabilità sarà comunque resa operativa dalla segnaletica stradale che verrà apposta in loco di volta in volta a cura della ditta appaltatrice.

Eventuali urgenze o necessità, in particolare dei residenti nel centro storico, che dovessero presentarsi durante il periodo dei lavori sopraindicato dovranno essere comunicate preventivamente alla ditta esecutrice che dovrà predisporre anche servizio di pronta reperibilità dei propri addetti.

Sarà obbligo da parte della ditta appaltatrice fare in modo che sia assicurato il passaggio ai mezzi di pronto soccorso che dovessero recarsi in servizio urgente all’interno del centro storico.

-Tutte le prescrizioni e le limitazioni di cui sopra saranno rese note con la segnaletica prevista dal Cds che verrà apposta in loco a cura della ditta Appaltatrice la quale dovrà  provvedere di volta in volta  alle chiusure e alle aperture delle strade previste nella presente ordinanza. L’ufficio Tecnico e gli agenti di Polizia Stradale sono incaricati della esecuzione della presente ordinanza.

 

D I S P O N E

 

     All’Ufficio tecnico del Comune di Monterotondo Marittimo,  è demandato il compito di  pubblicizzare il presente provvedimento e di far mettere in opera la necessaria segnaletica stradale,  con almeno 48 ore di anticipo rispetto all’entrata in vigore dei divieti istituti ,  nonche’ di approntare  tutte le misure ritenute idonee per la salvaguardia della circolazione stradale e della pubblica incolumità nonché a  partecipare il presente provvedimento alla ditta appaltatrice dei lavori.

    Il presente provvedimento è pubblicato sul sito on-line dell’Unione dei Comuni Montana Colline Metallifere e trasmesso al Comune di Monterotondo M.mo Ufficio Tecnico per gli aspetti di competenza.

    Avverso la presente ordinanza,  chi vi abbia interesse,  potrà ricorrere al Tribunale Amministrativo Regionale.

E’ fatto  obbligo,  a chi spetti, di osservarla e farla osservare.

Azioni sul documento